Sistema Antiphishing per le Carte di Credito di Poste Italiane

In quest’ultimo anno molti clienti di Poste Italiane si sono lamentati perché sono stati vittima di diverse frodi a causa del phishing sulla carta di credito. Ma cos’è il phishing? Si tratta di una frode che arriva solitamente al cliente via mail e ha lo scopo di rubargli i dati personali anche della carta di credito per fini illegali. La gravità e lo sviluppo di questo fenomeno si nota subito dal numero di casi che si sono sviluppati in quest’ultimo periodo; il problema è che chi cerca di fare questo tipo di frode ha iniziato a ricorrere anche a veri e propri virus.

Poste Italiane però dal canto suo ha iniziato una vera e propria task force contro il phishing, bloccando in tutto a partire dal 2008 più di 8000 siti che facevano phishing; solo nel primo mese di questo 2012 ha evitato truffe per ben 78.000 euro e quelle riuscite sono di soli 2 mila euro.

La frode on line coinvolge non solo Poste Italiane ma anche molti istituti bancari, e proprio per questo tutte devono adeguarsi con un proprio sistema di prevenzione del fenomeno, anche i consumatori però devono stare molto attenti alle email che ricevono non rilasciando i propri dati sensibili con estrema facilità.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!