Come Risparmiare Quando si fa la Spesa

Categorie: Come Risparmiare

Fare la spesa rientra in quelle attività che una buona massaia -come si sarebbe detto un tempo- avrebbe imparato sul campo e grazie anche ad una rete familiare che l’avrebbe guidata in modo da spendere bene, riuscendo sempre a far quadrare i conti alla fine del mese. Oggi, alla rete di legami possiamo affiancare la rete di internet e ampliare i nostri orizzonti: naturalmente, cercando di parlare a tutti, uomini e donne che lavorano fuori casa e collaborano per la gestione domestica.

Il principale consiglio consiste sempre nello scegliere prodotti di stagione e di produttori locali, quando possibile: migliore qualità e minori prezzi. Una primizia, infatti, oltre a non essere gustosa, costa anche fino al 70% in più del prodotto dell’orto della stagione corrente: dunque, nessuna buona scusa per cadere in tentazione!



Discorso analogo per il pescato, anche se in questo caso bisogna far attenzione a che il pesce comprato provenga da produttori o pescherecci nostrani, per un taglio alla spesa di oltre il 60%.
Il pane, potrà sembrare strano, ma va anch’esso scelto con attenzione: meglio preferire le pezzature più grandi, più economiche, di quelle piccine.
E per la carne? A sorpresa, è bene ricordare che il maiale costa meno in estate, così come avviene per il pollo o per il tacchino, mentre il manzo è più economico durante l’inverno, soprattutto in determinati tagli.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!