Renzi e Berlusconi è Lotta nella Trattativa sulla Riforma Elettorale

Categorie: News Finanziarie

E’ già diverso tempo che nel Governo si parla della riforma della legge elettorale sempre più necessaria a causa dei tempi che attualmente stiamo attraversando a livello politico; si fa sempre più stretta la lotta per la riforma elettorale tra Renzi e Berlusconi.

300px-Governo_Berlusconi_IV

Renzi probabilmente già nel prossimo fine settimana ha intenzione di chiudere la trattativa con Berlusconi sul modello spagnolo e le carte in tavole potrebbero essere messe dal Sindaco di Firenze già oggi in una riunione del partito: il modello verrrebbe corretto con un premio a maggioranza che può arrivare anche al 20% per la prima lista.

Il problema principale arriva però dall’opposizione serrata che viene fatta da Alfano con tutte le conseguenze del caso, cosa che potrebbe portare anche Letta a preferire il doppio turno, ma Renzi si è detto comunque estremamente convinto di continuare verso il suo obiettivo.

Per venire incontro ad Alfano non ci saranno solamente le piccole circoscrizioni ma anche quelle più grandi che corrisponderanno poi alle aree metropolitane; l’incontro Renzi-Berlusconi a questo punto è davvero cruciale e si dovrebbe svolgere quasi con certezza nella giornata di sabato; sono in molti però a sperare che i due non si incontrino perché ormai Berlusconi è stato etichettato come evasore.

La trattativa sarà particolarmente aspra e senza esclusione di colpi visto che sono molti ancora i punti da sistemare prima di finire al Parlamento: ciò che è certo è che la legge elettorale deve essere fatta in tempi brevi visto che il Governo potrebbe non essere solido come vorrebbe sembrare ancora per molto.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!