Record Italiano di Imprese Protestate nell’Anno 2012

Categorie: News Finanziarie

La crisi economica è molto difficile da affrontare non solo per le famiglie italiane ma anche per le imprese che non sono in grado più di far fronte a tutte le spese che una qualunque azienda deve sostenere; questo purtroppo ci ha portato ad un altro triste record.

soldi-le-imprese-non-pagano-i-debiti-300x225

In Italia è stato infatti raggiunto il record negativo delle 47.000 imprese protestate il più alto di tutta la storia, e sono state proprio quelle che nell’ultimo anno hanno accusato almeno un protesto; il reparto delle costruzioni è quello che ne risente di più visto che le aziende protestate sono circa 11.000.

La situazione economica delle imprese italiane va peggiorando giorno dopo giorno, visto che nel solo 2012 le aziende non paganti hanno avuto un incremento molto vicino al 20%; se invece si considerano gli anni precedenti alla crisi il dato è cresciuto di almeno il 50%.

I livelli raggiunti da questo fenomeno sono davvero allarmanti, e le aziende si sono viste rimandare indietro almeno un assegno nel corso dell’ultimo anno; e come succede ovviamente quando ci sono dei risultati negativi nella parte sud dell’Italia che se ne risente maggiormente.

Le aziende non possono più saldare le fatture coi propri fornitori e questo di certo non aiuta ad avere aspettative positive per il prossimo futuro: i conti in sospeso vengono pagati con notevole ritardo rispetto alle scadenze addirittura fino a quasi un mese dopo.

Questi sono solamente i dati raccolti nel 2012, e quindi la principale preoccupazione per il 2013 è che possano ulteriormente peggiorare creando una situazione ancora peggiore.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!