Quali sono le Differenze tra i Mutui Edilizi e i Mutui Fondiari

Categorie: Mutui

Se si parla di tecnica, non si potrà fare a meno di notare che esiste una precisa differenza tra mutui edilizi e mutui fondiari, visto che le due soluzioni non sono tra loro paragonabili.
Il mutuo edilizio è erogato gradualmente ad una ditta costruttrice, a mano a mano che avanzano i lavori dell’edificio per la realizzazione del quale è stato concesso. Il mutuo fondiario, invece, è offerto in una sola tranche ed è destinato all’acquisto di un immobile già esistente.
Dal punto di vista giuridico, comunque, non viene percepita una differenza tra i due, visto che la normativa di riferimento resta sempre la medesima ed è quella contenuta negli articoli da 38 a 42 del Decreto Legislativo n° 385 del 1° settembre 1993, il cosiddetto Testo Unico in materia bancaria e creditizia.
Per una banca è particolarmente interessante avvalersi sempre della regolamentazione usata per i mutui fondiari, visto che maggiori sono le tutele per l’istituto di credito nel caso in cui si dovesse verificare il fallimento del proprietario dell’immobile sottoposto ad ipoteca.
Le leggi possono comunque essere applicate soltanto se sono presenti i requisiti fondiari e quindi: iscrizione ipotecaria di primo grado, durata del contratto superiore ai 18 mesi, concessione del finanziamento per un importo che non eccede l’80% del valore dell’immobile.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!