Pubblica Amministrazione: Cosa Cambierà nel 2018?

Categorie: News Finanziarie

La pubblica amministrazione, stando a ciò che era stato annunciato ci dovrebbero essere delle importanti novità. Prima di tutto dovrebbero esserci nuovi contratti e nuove assunzioni, visto che ci dovrebbero essere almeno 80 mila pensionamenti. Le buste paga di diversi statali vedrà sicuramente un aumento, però nel caso degli enti locali il tutto deve essere finanziato dalle amministrazioni.

pubblica amministrazione

Con la nuova riforma la prima grande novità sarà di certo la selezione di quelli che saranno i nuovi impiegati: Le graduatorie almeno per il momento sono state prorogate per quanto riguarda i tempi, e questo potrebbe dare una possibilità ad oltre 100 mila persone. Nella pubblica amministrazione grande importanza verrà data non solo al titolo di studio del candidato ma anche la conoscenza della lingua.

Per sapere però le modalità effettive ed il tetto massimo di idonei dovrebbero comparire nel regolamento che proprio in questi giorni verrà pubblicato. Grazie al nuovo programma verranno assunti anche diversi insegnanti precari, per stabilizzare così diverse situazioni particolarmente complicate. Tutti i comuni fino a 5 mila abitanti circa, che hanno il proprio bilancio in ordine, potranno ricominciare ad assumere dipendenti.

Le forze dell’ordine e dell’esercito dovrebbero essere i prossimi per cui verrà discusso nuovamente il contratto. Vista l’imminente campagna elettorale il Governo vuole accelerare e cercare di portare a termine questi provvedimenti nel più breve tempo possibile. Il settore istruzione e ricerca è attualmente fermo, visto che la trattativa con i sindacati è rimasta bloccata e non riesce ad andare avanti. Tante cose da fare e poco tempo, se ne dovrà occupare il nuovo Governo?

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!