Prestiti per gli Studenti: Quali Tipi Esistono?

Categorie: Prestiti

Si sa che questo periodo di grave crisi economica ha colpito principalmente quelle categorie di persone che non hanno un lavoro fisso e così spesso gli studenti sono costretti a rinunciare a continuare la propria formazione per mancanza di soldi; per fortuna però ci sono diverse soluzioni a loro disposizione.

Le spese per gli studi sono sempre più elevate e le famiglie si trovano molto spesso a non riuscire più a far studiare i propri figli, loro possono decidere di completare i propri studi partecipando ad esempio agli Erasmus all’estero oppure a dei veri e propri master.

Non è sempre facile capire quale tipo di aiuto richiedere per finanziare gli studi universitari, Diamogli Credito e il Prestito d’onore sono due delle forme più comuni per finanziare gli studi universitari, non vengono richieste le garanzie come avviene di solito ma si deve essere iscritti ad un corso universitario.

La prima forma però è destinata solamente a chi è meritevole con una media di 24/30, i prestiti invece d’onore dipendono molto dagli accordi che gli atenei hanno siglato con alcune banche e prevede una votazione minima ottenuta agli esami per potervi accedere.

Per il Diamogli Credito esiste un modulo specifico che bisogna compilare per fare la richiesta presso la segreteria del proprio ateneo che dovrà attestare che lo studente è meritevole; ovviamente, prima di effettuare la richiesta si deve essere certi che la propria segreteria è convenzionata.

Il massimo che può essere finanziato è circa 5.000 euro, la restituzione inizia poi dopo la fine del periodo di fruizione che di solito equivale alla durata di un corso di laurea; il prestito d’onore invece potrà essere restituito fino ad un massimo di 15 anni, e l’erogazione di esso dipende molto dagli accordi presi dall’Ateneo con alcuni istituti di credito.

Se si frequenta un’Università più piccola, si può stare tranquilli che lentamente ogni Ateneo si sta attrezzando per offrire questo tipo di aiuti; prima di stipulare un contratto di questo tipo, la cosa migliore da fare è quella di raccogliere informazioni su tutte le possibilità a disposizione.

Anche i giovani studenti hanno il diritto di completare la propria preparazione.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!