Prestiti per Dipendenti DTEF: Come Funzionano?

Categorie: Prestiti

Parlando di dipendenti DTEF e cioè della direzione Territoriale dell’Economia e della Finanza si parla sempre di prestiti che prevedono la cessione del quinto del loro stipendio: si tratta di un prestito molto vantaggioso non solo dal punto di vista delle condizioni ma anche delle modalità in cui è possibile rimborsarlo. Si tratta inoltre di un prestito riservato soprattutto a tutti i dipendenti statali come ad esempio gli insegnanti e al momento della richiesta del prestito non dovranno giustificare la motivazione perché si tratta di prestiti non finalizzati. E’ molto semplice e veloce richiedere un prestito di questo tipo: si fa prima di tutto un preventivo on line, e poi si spediscono per email o posta certificato di stipendio, documenti anagrafici e ultime due buste paga.

Con questi pochi strumenti il consulente saprà fare un preventivo corretto, e poi qualora venga erogato il prestito sarà l’ente DTEF a sottrarre dallo stipendio del dipendente l’equivalente della rata mensile dallo stipendio stabilito; il tasso di interesse e la rata sono fissi ogni mese, non ci sono alcun tipo di spese aggiuntive, si può ottenere con una procedura molto semplice e veloce e infine, il rimborso potrà essere fino a 120 mesi! Prestito comodo e agevole.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!