Prestiti Nuovi Nati: Ecco le Agevolazioni e le Caratteristiche

Molto spesso si sente alla televisione che gli italiani decidono di non mettere più su famiglia oppure di non allargarla a causa dei gravi problemi economici che hanno. A quanto pare però dal Governo sta dando loro un piccolo aiuto in questo senso con le agevolazioni per i prestiti nuovi nati. Per chi ha avuto un figlio l’anno scorso o ha effettuato un’adozione entro la fine del corrente mese, ha diritto ad un prestito con tasso che sia la metà dell’attuale tasso effettivo globale medio.

Questo è possibile grazie ai fondi per i nuovi nati, che è stato istituito nel 2009 ma Monti lo ha prorogato solamente fino al 2013; certo è che questa proroga di un solo anno ulteriore per l’uso di questo fondo, non aiuterà tutte le famiglie italiane, ma è comunque un piccolo passo per aiutarne almeno una parte a mettere su famiglia o a decidere di avere un altro figlio.

Ciò che in pochissimi sanno, è che anche le famiglie che hanno dei bambini adottati possono fare richiesto per un prestito agevolato perché ne hanno pienamente diritto; visto che si tratta poi di un prestito a tasso agevolato anche le rate dovranno essere a tasso agevolato.

Questo ovviamente dovrà deciderlo il soggetto insieme alla banca che eroga il prestito, con il classico contratto che viene stipulato normalmente quando si richiede un prestito; una piccola boccata di respiro per le famiglie con bambini molto piccoli.

Sarà per loro davvero un valido aiuto, oppure si troveranno poi in difficoltà anche a pagare le rate nonostante il tasso agevolato?

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!