Prestiti: Ecco le Soluzioni Offerte da Findomestic

Categorie: Prestiti

Findomestic è certamente un istituto di credito tra i più conosciuti e per questo per far fronte alle esigenze di tutti gli italiani che vogliono richiedere delle liquidità per varie motivazioni, a condizioni vantaggiose e che non pesino eccessivamente sul bilancio mensile delle famiglie.

I prestiti di tipo personale vengono fatti a zero spese di istruttoria, le rate vengono personalizzate sia nella cifra che nella loro durata, il finanziamento avviene al 100% dell’importo necessario per il proprio progetto, viene offerta la copertura assicurativa sul credito e si possono anche estinguere precedenti crediti con uno nuovo.

Si possono aumentare e diminuire le rate mese dopo mese, e dopo le prime sei rate si può decidere di saltarne fino a tre nel corso della durata di tutto il finanziamento; le opzioni per cambiare o saltare a rata sono sempre gratuite. Questi prestiti possono essere usati per la casa, per l’auto, per il tempo libero ed anche per i propri progetti futuri compreso il matrimonio.

Non solo prestiti ma anche nuovissime carte di credito vengono offerte da Findomestic: l’Option Plus permette di decidere in due mesi come rimborsare la cifra, la Carta Aura è invece quella di tipo revolving più usata in Italia, mentre la Carta Nova invece da totale libertà per il rimborso della cifra in piccole rate mensili o in un’unica soluzione.

C’è anche la soluzione pensata appositamente per le aziende: il leasing per i veicoli, è riservato a tutti i titolari di una partita IVA, si può fare una richiesta sul portale on line senza alcun impegno ed in modo estremamente veloce per capire a quali condizioni potrebbe essere concesso.

La cessione del quinto è sicuramente una delle forme di prestito più conosciute soprattutto dai lavoratori dipendenti ma anche dai pensionati, si possono ottenere in modo del tutto gratuito maggiori informazioni; ottenere il prestito è molto semplice basta fornire un documento valido, il codice fiscale e una delle ultime buste paga.

Non viene chiesta alcuna garanzia aggiuntiva oltre al proprio stipendio e nemmeno la firma del coniuge; non meno importante c’è anche il mutuo per la casa e le varie coperture assicurative che possono essere aggiunte.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!