Prestiti: Ecco le Condizioni Offerte da Compass

Categorie: Prestiti

Il periodo di grave crisi economica che stiamo affrontando un numero sempre maggiore di italiani si trova costretto a dover richiedere un prestito perché non riesce ad affrontare le spese fino alla fine del mese; la Compass è di certo uno di quegli istituti di credito in grado di fornire diverse soluzioni.

La formula del prestito con carta di credito è certamente quella che sta prendendo piede mese dopo mese nelle preferenze degli italiani, e visto che gli acquisti sono sempre più difficili da fare, grazie alle carte rateali revolving può risultare più semplice.

La Carta Viva Gold offerta da Compass permette di fare non solo i normali acquisti ma anche le spese extra, in pratica consiste in un fido fino ad un massimo di 5 mila euro, e può essere anche trasformato direttamente in liquidità da mettere sul proprio conto corrente per ogni esigenza.

Si può comodamente scegliere come rimborsare ciò che si utilizza di questo fido, e dimostra la grande flessibilità di questa carta e inoltre facendo gli acquisti si accumuleranno anche dei punti.

La Carta Viva Dodici è invece quella che permette di fare i propri acquisti senza problemi a rate, è estremamente chiara visto che si possono sempre tenere sotto controllo tutte le spese e se si ha la possibilità si può anche estinguere in un’unica soluzione senza pagare delle penali oppure delle spese aggiuntive.

Se non ha presso la banca un conto corrente si può rimborsare ciò che è stato speso attraverso dei bollettini postali mensili che vengono recapitati presso l’indirizzo di residenza: è inoltre facilissima da richiedere visto che è sufficiente presentare il proprio documento d’identità valido ed il codice fiscale.

Per quanto riguarda invece le altre tipologie di prestito, allungandone la durata si può diminuire l’importo delle rate, l’importo massimo è 30.000 euro e può essere saltata una rata fino a 5 volte in tutta la durata del prestito; c’è anche un Compass leggero per chi vuole rate piccolissime all’inizio del finanziamento.

Ci sono anche forme di prestito che nelle ultime rate diventano più piccole, e un altro ha invece la rata a cifra tonda e sempre fissa.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!