Prestiti a Dipendenti Statali e Pubblici

Con Directafin è possibile richiedere un prestito se si è dipendenti statali o pubblici, secondo le seguenti caratteristiche.
La linea dedicata ai dipendenti statali, propone prestiti facili da ottenere e molto flessibili, dal tasso costante mese dopo mese. Questo genere di finanziamento è riservato ai dipendenti statali di qualunque settore e categoria, offrendo una somma che può essere compresa tra i 2 mila 500 e gli 80 mila euro, con un piano di ammortamento massimo di 120 mesi.
L’apertura della pratica non comporta spese né vi sono penali circa l’estinzione anticipata del debito. Il prestito viene concesso anche in concomitanza con ulteriori finanziamenti, senza necessità di particolari garanzie aggiuntive o di doppia firma.
Nella rata, altresì, vengono conteggiati tutti i costi accessori, anche quello relativo alla quota assicurativa – qualora si decidesse per la sottoscrizione della polizza assicurativa – che copre il rischio impiego e vita.
Simile, la proposta per i dipendenti pubblici, che potranno anch’essi usufruire di un finanziamento tra i 2 e 500 euro e gli 80 mila, di durata estendibile fino a 120 mesi e con apertura anche verso coloro i quali sono protestati o cattivi pagatori.
La rata sarà pagata mensilmente tramite RID o con bollettino postale. Anche in questo caso è possibile scegliere l’assicurazione rischio vita e impiego facoltativa.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!