Per la BCE nella Ripresa Economica Meglio la Grecia che l’Italia

Categorie: News Finanziarie

Stando a ciò che dice la BCE in base agli ultimi dati raccolti, sicuramente la ripresa economica non è così spedita e concreta come invece vogliono farci credere le autorità italiane, il fatto è che allarma e non poco il fatto che la Grecia addirittura sarebbe messa meglio del nostro paese.

ripresa economica

E’ quasi scontato dire che le fondamenta di quella che dovrebbe essere la rirpresa economica sono molto molto fragili e non ci permettono assolutamente di dire che il nostro paese è totalmente uscito dalla crisi (nonostante quello che i nostri politici vorrebbero farci credere).

Il dato più allarmante e che sicuramente dovrebbe far riflettere, è il fatto che la Grecia a livello di occupazione e quindi disoccupazione, ha dei segnali positivi particolarmente buoni rispetto allo scorso anno: l’Italia a livello economico non è all’altezza del resto dell’Unione Europea.

La crescita moderata del PIL rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, dovrebbe essere un segnale positivo ma non sufficiente, se la domanda interna dovesse continuare ad essere costante non potrebbe non essere un segnale positivo per la nostra economia.

Secondo l’Unione Europea e la BCE in primis, un ruolo fondamentale sta svolgendo il problema dei migranti sull’economia del nostro paese, ciò che preoccupa in effetti è la stima delle potenziali spese che si dovrebbero affrontare per risolvere questa situazione; sta di fatto che, l’Italia non è per nulla all’altezza delle altre economie, ma sarà davvero così?

Ci sarà una spesa più alta per questo Natale 2015? Stando agli stipendi italiani, improbabile…

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!