Per il Governo Italiano Urge una Nuova Riforma Elettorale

Categorie: News Finanziarie

Com’era facile immaginare subito dopo la decadenza dalla carica di senatore di Berlusconi si sono scatenate delle reazioni a catena che stanno portando ad una grave spaccatura all’interno del Governo Italiano, buona parte del lavoro è stato fatto anche dalla sentenza di incostituzionalità della riforma attuale elettorale italiana che ha letteralmente spaccato il mondo politico.

ubichimica

Ci sono infatti alcuni esponenti politici che vorrebbero correre subito alle elezioni mentre altri invece vorrebbero dare la precedenza alla creazione di una nuova riforma elettorale: dopo la fitta riunione che c’è stata all’interno della Camera, si è fermamente decisi a varare questa riforma che da ormai troppo tempo viene rimandata.

Lo scopo è quello di fare in modo che si possa creare almeno una collaborazione a livello istituzionale per accelerare i tempi, a breve dovrebbe essere messa in calendario l’analisi delle proposte che riguardano la legge elettorale.

E’ stato avvisato anche il presidente del Senato che ora è necessario utilizzare il pugno duro per riuscire ad ottenere dei risultati concreti, senza farsi influenzare in alcun modo dalle fazioni politiche; lo scopo della nuova riforma elettorale sarà anche quella di ridare al cittadino la possibilità di scegliere non solo il deputato ma anche il senatore.

Si tratta certamente di una situazione altamente in squilibrio per il Governo Italiano, ma la riforma della legge elettorale è stata rimandata per troppo tempo ed ora sembra davvero necessaria; non resta che aspettare per vedere se nei prossimi giorni verrà almeno calendarizzata questa azione per le prossime riunioni del Parlamento.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!