Peggiora la Crisi per gli Italiani con l’Aumento dei Carburanti

Categorie: News Finanziarie

Sappiamo tutti fin troppo bene che la nostra economia si trova in una situazione di crisi che difficilmente si risolverà nell’arco del 2014, e dopo il rincaro delle bollette a cui abbiamo assistito nel corso di questi giorni si prospettano ulteriori stangate per i cittadini italiani come il prossimo aumento dei carburanti.

economia

I prezzi praticati in questi ultimi tempi ci avevano fatto pensare che si avrebbe assistito ad un calo dei prezzi dei carburanti ma non sarà così nel prossimo futuro; quelle a marchio com’è facile immaginare sono quelle destinate ad aumentare mentre quelle senza al contrario continueranno a scendere.

In base ai campioni che sono stati analizzati è possibile trovare le tendenze che ci sono attualmente nel nostro paese, la benzina attualmente è ad un costo di 1.769 euro mentre invece il diesel è 1.693 ed il gas a 797 centesimi.

Prezzi tutto sommato accettabili rispetto agli scorsi mesi, anzi è possibile dire addirittura che nell’ultimo tempo è assolutamente invariato il prezzo con degli aumenti nella media e mai eccessivi: questo è ciò che è possibile dire del self service che è quello dove si ottengono i maggiori sconti.

Se parliamo invece del servito nei vari distributori possiamo dire che i prezzi sono rimasti abbastanza nella norma, che suddivide l’Italia in 4 macrozone; di certo influirà molto sul futuro degli italiani questo nuovo aumento dei carburanti calcolando che la maggior parte si sposta con la propria auto per le principali attività quotidiane.

Non resta che attendere di sapere la data precisa in cui inizierà l’aumento.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!