Obama non Vuole Arrendersi allo Shutdown Americano

Categorie: News Finanziarie

Non è solamente l’Italia ad avere la propria economia in ginocchio ed in effetti quella americana non sta molto meglio visto che lo shutdown tanto temuto da Obama si è poi alla fine verificato; il Congresso non è riuscito a portare ad un accordo tra le due fazioni politiche.

index

Alla mezzanotte è arrivato il tanto temuto shutdown, per il presidente americano che si è rivolto ai dipendenti pubblici cercando di rassicurarli per la mancanza di fondi che potrebbe portare all’impossibilità del pagamento dei loro stipendi.

Il Governo Federale si è ufficialmente chiuso, e ciò che ha scritto il presidente americano in una lettera al Dipartimento dell’Energia fa capire ancora di più come anche secondo lui sarebbe stato assolutamente evitabile questo shutdown, che non è semplice da superare.

Non si tratta più di una questione economica ma di una vera e propria lotta politica, che sta però allo stesso tempo negando alcuni diritti fondamentali a diversi milioni di americani; il governo federale è rimasto letteralmente senza fondi e da dove possono ricavare nuova liquidità?

Questo è ancora un mistero e non si può nemmeno pensare che questa sospensione duri un periodo troppo lungo perché rischierebbe di mettere in ginocchio l’economia americana che non potrebbe più fornire nemmeno i più importanti servizi di base.

Così come per l’Italia anche per gli USA si prospetta un problema di tetto del debito da non superare che però in questo caso potrebbe portare a conseguenze catastrofiche a livello globale; non resta che aspettare per sapere quali provvedimenti verranno presi.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!