Novità Fiscali con il Nuovo Decreto sulle Liberalizzazioni

Categorie: News Finanziarie

Il Decreto Liberalizzazioni ha alzato un vero e proprio polverone in questi ultimi giorni ed ha anche messo contro Monti tutte le banche perché vuole intaccare una loro fonte di guadagno davvero consistente: e cioè tutte le clausole che rappresentano le commissioni per l’erogazione di un prestito ai clienti verranno dichiarate nulle.

Si parla di cifre davvero molto importanti visto che ogni anno vengono concessi circa 2 miliardi di prestiti; questo è stato solo uno dei provvedimenti che ha fatto adirare le banche, il tutto infatti era iniziato con il provvedimento del Governo di permettere l’apertura di un conto a spese zero per tutti i pensionati.

Le Banche non sono state assolutamente a guardare visto che dal canto loro hanno deciso di reagire e di cercare di salvaguardare i posti di lavoro dei propri dipendenti indicendo anche una riunione straordinaria.

La conseguenza più grave a cui si potrebbe andare incontro è di certo la sospensione dell’erogazione dei prestiti che porterebbe a gravissime conseguenze in tutto il nostro Paese.

Questo metterebbe ancora di più in difficoltà tutti coloro che hanno bisogno di questi prestiti per affrontare la vita  di ogni giorno; non resta che attendere gli sviluppi di questa situazione per capire come si muoveranno le parti.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!