Nodo Esodati e Prestito per la Pensione Anticipata Questi i Nuovi Obiettivi

Categorie: News Finanziarie

In questi giorni il tema delle pensioni e degli esodati si fa sempre più spazio nell’attuale situazione di crisi economica e di incertezza per coloro che non possono lavorare e ricevere pensione, o per chi proprio non ha i requisiti necessari per poterci andare, ma ecco quali ipotesi si stanno discutendo.

esodati-gad

Per la pensione anticipata si sta pensando addirittura ad un prestito per poterla finanziare e sono due i ministeri che stanno attualmente lavorando su questa ipotesi, e a detta degli esperti si tratta di un meccanismo particolarmente complicato e difficile da gestire. Questo procedimento potrebbe inoltre considerare necessario anche un contributo da parte delle aziende, ma saranno davvero disposte?

Per poter prendere in considerazione questa possibilità ci deve essere una solidità finanziaria che attualmente il nostro paese non è in grado di fornire, ma permetterebbe allo stesso tempo agli esodati vicini alla pensione di ottenere una specie di scivolo: in questo caso, potranno richiedere un assegno anticipato di importo minimo mensile da restituire poi in piccole rate al momento della pensione, in pratica si va in pensione coi propri soldi.

Questo provvedimento è ancora in fase di discussione e quindi non ci sono ancora delle certezze al riguardo ma solo delle ipotesi, lo scopo è quello di favorire volontariamente il passaggio alla pensione, ovviamente tenendo sempre presenti i requisiti minimi necessari; i sindacati non si sono ancora sbilanciati perché non tutti gli aspetti sono chiari, si evince di conseguenza che la nuova normativa sulle pensioni è davvero troppo rigida.

 

 

 

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!