News Economia: Secondo Monti non è Necessaria una Manovra Aggiuntiva

Categorie: News Finanziarie

La situazione economica italiana è davvero molto critica e secondo il premier Monti, non è necessario stilare una manovra aggiuntiva per cercare di salvare l’Italia; il peso sia della recessione e del debito pubblico sta influenzando molto negativamente la nostra economia.

Il Paese è assolutamente in regola, e secondo Monti proprio per questo non è necessaria una manovra aggiuntiva: ci sarà una maggiore flessibilità per quanto riguarda gli aiuti per la crisi dei debiti sovrani; cogliendo l’occasione ha detto anche che vuole arrivare fino alla fine del suo mandato che scade nel 2013. Il debito è in crescita nonostante ci troviamo in recessione, però dal canto suo Monti non ha per nulla apprezzato la definizione di Confindustria che definisce l’Italia nell’abisso.

La situazione economica italiana è molto pesante, ma Monti non ha mai pensato che si potesse risolvere in pochi mesi, infatti ha comunque sostenuto con forza gli impegni presi fino ad ora oltre che i provvedimenti attuati; promuovendo sempre le politiche anche a livello internazionale.

Monti non ritiene nel modo più assoluto che ci sia bisogno di correzioni ai provvedimenti già decisi o fare piccole aggiunte, soprattutto per quanto riguarda le finanze dell’Italia ed il debito pubblico visto che ci sarà un recupero strutturale nel 2013; gli obiettivi di bilancio saranno certamente raggiunti e proprio per questo non saranno necessarie modifiche.

Gli obiettivi di bilancio preposti stanno per essere raggiunti, ovviamente tenendo in considerazione l’andamento del ciclo economico mondiale; non resta che vedere se davvero questi obiettivi saranno rispettati e se Monti completerà il suo mandato.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!