News Economia: In Arrivo Nuovi Tagli, i Sindacati Minacciano lo Sciopero

Categorie: News Finanziarie

L’attuale situazione economica preoccupa non solo noi ma l’intera unione Europea, e i provvedimenti che Monti sta prendendo in tutti i settori di certo non riescono a mettere d’accordo nessuno; soprattutto ora che ha da poco annunciato che verranno fatti dei nuovi tagli per rispettare gli impegni di bilancio presi con l’UE.

Per fare in modo che non si debba aumentare di nuovo l’IVA è necessario trovare 4.2 miliardi e proprio per questo verranno fatti altri tagli nel settore statale; il taglio di dipendenti e dirigenti colpirà soprattutto gli statali, i sindacati però hanno già annunciato che non si arrenderanno.

Guardando alle priorità più alte, si sta cercando di evitare tagli lineari; la revisione della spesa pubblica invece sarà divisa in ben 3 fasi, quella strutturale, quella che ancora deve essere approvata e quella che è dedicata all’organizzazione dei governi periferici dello Stato.

Per gestire le eccedenze, così le ha definite Monti, ci saranno due anni obbligatori di mobilità come già aveva stabilito la Legge Brunetta; inoltre, molto probabilmente verrà concesso di andare in pensione ai dipendenti pubblici che hanno maturato i requisiti entro il 2013.

I sindacati sono ovviamente sul piede di guerra visto che non viene rispettato nessun diritto della categoria dei lavoratori, non hanno ancora deciso se faranno lo sciopero generale oppure no ma ciò che è certo è che qualcosa sicuramente faranno.

Secondo loro, il Governo vorrebbe agire da solo, senza consultare loro, e questo è assolutamente inammissibile. Troveranno un punto d’incontro? Questo è davvero troppo presto per dirlo.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!