Mutuo e Prestito, ecco le Differenze

Categorie: Mutui, Prestiti

È spesso uno dei dubbi più diffusi, la differenza esistente tra mutuo e prestito, e non si può negare, in effetti, che vi siano delle somiglianze tra questi due strumenti, ma è anche altrettanto vero che si possono notare delle difformità anche importanti. La principale, probabilmente, risiede nel fatto che, quando si richiede un mutuo, si è già presa un decisione circa il bene che si intende acquistare, mentre molto più spesso il prestito non è finalizzato ad un acquisto specifico.
Dal momento che un mutuo lo si richiede spesso per motivi poco legati al consumo di beni ma piuttosto a delle necessità sociali, come l’acquisto di un immobile, esistono maggiori agevolazioni anche da parte della legge. Naturalmente, il contraltare è dato dal fatto che raramente un mutuo può essere erogato senza possedere delle garanzie molto ampie, dato che si tratta sempre di importi particolarmente elevati, rispetto ai quali gli istituti di credito o le finanziarie chiedono spessissimo l’iscrizione di un’ipoteca a propria tutela.
Ottenere un prestito, invece, è decisamente più facile ed immediato, senza contare che la sua durata è spesso molto più breve di quella di un mutuo.
Un prestito non è quasi mai finalizzato, a meno di specifiche condizioni poste dall’istituto erogante. Allo stesso modo, non sono comprese speciali agevolazioni o sgravi fiscali.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!