Mutui: Qual è la Situazione Attuale in Italia?

Categorie: Mutui

I mutui in questo periodo di grave crisi economica, come tutti ben sappiamo sono in forte contrazione; questo è testimoniato anche dall’ultimo rapporto che è stato redatto sui risultati ottenuti lo scorso 2011 dal mercato dei mutui. Parlando a livello internazionale, i prezzi delle case sono andati sempre più giù, in Europa il punto minimo lo abbiamo già toccato in questi ultimi anni. I mercati emergenti come quelli della Russia si sono rivelati una vera e propria sorpresa mentre invece per gli altri mercati c’è una fiducia davvero molto moderata di una futura ripresa.

Il 2011 non è stato per nulla un anno positivo sotto nessun punto di vista, ma soprattutto perché non ha dato alcun tipo di segnale anche di minima ripresa; inoltre, un altro dato molto preoccupante è che rispetto agli anni passati ci sono state circa 14 mila transazioni in meno.

In questo 2012 però, sembra esserci stata una piccola inversione di tendenza visto che rispetto al resto dell’Europa i mutui in Italia sono cresciuti di una piccola percentuale; per chi lo ha scelto con il tasso variabile però all’inizio di quest’anno si è visto un aumento anche di questo fattore arrivando al 3.9% mentre invece quello fisso è al 5.2%.

Anche se potrebbe esserci qualche piccola buona notizia in questo settore, l’inflazione frena molto gli entusiasmi visto che rimane ancora altissima; infine, un altro dato emerso dalle indagini è che dei mutui, almeno il 50% vengono stipulati a tasso variabile dagli italiani.

Ci sarà un miglioramento della situazione in questo 2012? E’ ancora troppo presto per lasciare spazio agli entusiasmi.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!