Monti:La Ripresa dell’Economia nel 2013

Categorie: News Finanziarie

Quando avverrà la ripresa della nostra economia? Da quanto dice Monti sembra che la ripresa dovrà iniziare il prossimo 2013, e che poi non bisogna farsi assolutamente impressionare dal fatto che davanti alla previsione per il nostro PIL c’è sempre il segno meno davanti.

Mario Monti è assolutamente convinto di questo, infatti il PIL negativo previsto per il prossimo anno dovrebbe essere secondo lui solo per effetto della situazione di trascinamento della crisi; l’intero scenario economico che si vede in Europa e nell’Unione non ha fatto altro che peggiorare ulteriormente le previsioni per il futuro.

Per quanto riguarda nello specifico l’Italia il governo sta cercando di far raggiungere al paese una sicurezza finanziaria, per cercare di non ripetere gli errori che sono stati fatti da altri in passato; il pareggio strutturale di bilancio previsto per il 2013 viste le attuali condizioni del paese sembra sempre più lontano.

L’Italia non può certamente rimandare la politica di risanamento, e come affermato dallo stesso Monti, lui si sta impegnando non ad aumentare le tasse ma a far piuttosto diminuire l’attuale spesa pubblica del nostro paese.

La crescita europea invece è ormai da diversi anni sempre più bassa di quella americana, questo perché tutte le forze si sono concentrate su altri punti da risolvere e non su ciò che era realmente necessario.

La maggior trasparenza con la pubblicazione dei verbali della BCE è molto approvata da Monti, perché così si cerca di non permettere che venga contaminato il dibattito politico. Le previsioni per l’Italia peggiorano di mese in mese.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!