Mondo del Lavoro in Italia: Cosa Cambierà nei Prossimi Anni?

Categorie: News Finanziarie

Quando si parla del lavoro in Italia emerge sin da subito il fatto che ci sono stati diversi cambiamenti e ce ne saranno ancora. Cerchiamo di capirne qualcosa in più, visto che il lavoro sotto tanti punti di vista è cambiato.

lavoro

L’occupazione giovanile è sempre quella che preoccupa di più non solo il nostro paese ma anche le autorità europee: infatti sono sempre più richieste delle nuove riforme che permetteranno la ripresa economica. La crisi del mondo del lavoro ha penalizzato diverse fasce d’età, ciò che però è allarmante è che negli ultimi dieci anni è diminuito di circa il 10% la percentuale di giovani occupati.

E gli over 50? Il problema degli esodati è ancora molto presente nel nostro paese e coinvolge questa fascia d’età, nemmeno a dirlo siamo nettamente al di sotto di altri paesi europei. E per quanto riguarda le tipologie di contratti di lavoro? Ci sono diverse cose da segnalare.

Quelli a tempo determinato hanno visto un’inversione di tendenza rispetto a quelli a tempo indeterminato. L’occupazione per le donne è sempre stata un problema nella nostra Italia, soprattutto a causa della crisi economica la disparità con gli uomini si è fatta sempre più evidente. Ruolo importante negli ultimi anni hanno svolto anche gli inattivi e cioè coloro che hanno rinunciato anche a cercare lavoro.

La tecnologia poi, è un elemento da non sottovalutare per il futuro, sembra infatti che almeno il 10% dei posti di lavoro possa diventare automatizzato. Questo significherebbe ancor meno posti di lavoro per i cittadini italiani

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!