L’Unione Europea non Vuole Dare Altro Tempo all’Economia Italiana

Categorie: News Finanziarie

Sappiamo tutti fin troppo bene che l’Italia ha ancora bisogno di tempo per poter rimettere apposto la propria economia, ma sembra proprio che l’Unione Europea non è assolutamente intenzionata a dare altro tempo alla nostra economia per risolvere i propri problemi; ma vediamo nel dettaglio qual è la situazione.

unione europea

Il problema più importante è che l’UE non è assolutamente intenzionata nemmeno a prendere in considerazione l’eventualità di dare più tempo all’Italia, soprattutto per quanto riguarda il taglio del deficit che deve essere raggiunto intorno al 3%; sembra però che a Spagna, Portogallo e Francia la proroga verrà concessa, perché all’Italia no?

Secondo le autorità ogni paese viene analizzato nel dettaglio non solo per la propria situazione generale ma anche per i singoli bilanci, la decisione definitiva però verrà presa solamente nel momento in cui ci saranno le previsioni di primavera dell’UE ed anche quando si avranno tutti i dati definitivi raccolti sul deficit dell’anno 2012.

Ovviamente la decisione vedrà l’influenza anche dei piani di bilancio e delle riforme nazionali che ogni paese deciderà di mettere in atto per affrontare il proprio debito, tutto questo non dovrebbe avvenire prima della fine del mese; bisogna anche dire che l’Italia almeno fino ad oggi non ha presentato alcun tipo di richiesta per avere più tempo dall’Unione Europea.

Forse perché potrebbe veder chiudere l’intera pratica che riguarda il deficit eccessivo se la previsione per i prossimi due anni dovrebbe rimanere al di sotto del 3% proprio come era stato chiesto dall’UE; bisognerà attendere i dati definitivi per saperlo.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!