Lo Spread Arriva ad Un Record di 177 Punti Base

Categorie: News Finanziarie

L’economia italiana e non solo in questi ultimi giorni sta vivendo incertezza e non solo, e nonostante questo lo spread è riuscito a raggiungere il record minimo di ben 177 punti base; per quanto riguarda la borsa però l’Europa è fortemente contrastata.

unione europea

Negli ultimi giorni alcuni dei principali titoli italiani si sono ripresi anche se di poco come BPM, Banco Popolare, Bper e Telecom, visto che hanno avuto dei rialzi che partono da circa il 6% fino all’11%; sono le borse europee a non dare dei risultati confortanti in giornata visto che hanno avuto andamenti contrastanti e uguale è stata anche la chiusura.

Ma quali sono gli avvenimenti che hanno influenzato in modo negativo le borse? Sicuramente l’incertezza della situazione ucraina non ha giovato ai mercati europei così come anche l’improvvisa crisi dell’economia cinese e la sua discesa; il rialzo invece che si è registrato in borsa è dovuto soprattutto ai maggiori acquisti bancari grazie al calo dello spread, mentre in Francia ed in Inghilterra le borse hanno chiuso in negativo.

C’è da scommettere che un andamento migliore da parte di tutte le borse si potrà osservare solamente nel caso in cui verranno messe in pratica le prime riforme in Italia e appaiano nero su bianco nuovi segnali di ripresa, che la situazione ucraina venga placata definitivamente e l’economia cinese riprenda a normali ritmi la sua produttività.

La discesa dello spread deve essere considerato un fatto positivo ma che deve essere associato a stabilizzazioni nelle altre economie che formano l’UE e non solo.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!