L’Economia Italiana è Ancora Bloccata nella Recessione

Categorie: News Finanziarie

E’ ormai fuori di ogni dubbio che l’economia italiana è entrata in un periodo di grave recessione e questo significa che non sarà così facile come si dice uscirne; l’economia italiana infatti non riesce a vedere la luce in fondo al tunnel.

Da ben 5 trimestri di seguito non c’è infatti luce per l’economia italiana visto che la sua economia e soprattutto il suo PIL è in continua flessione; i dati sono davvero allarmanti se si pensa che rispetto allo scorso anno la flessione è almeno del 2% più o meno in linea ai trimestri di quest’anno ma anche dell’anno scorso.

Nonostante i dati negativi la caduta del PIL sembra almeno per il momento in frenata, questo perché diminuisce il valore aggiunto dell’agricoltura e dei servizi ma è aumentato leggermente quello dell’industria; rispetto a noi però in America ed in Giappone negli stessi periodi il PIL è aumentato anche se di poco.

Anche la BCE ha affermato che per il 2013 ci sarà un bollettino molto debole per l’economia mondiale, in tutta la zona Euro infatti la crescita sarà ancora molto debole se non quasi inesistente; questo ovviamente nonostante si sia registrata maggiore fiducia all’interno dei mercati.

Non resta che vedere l’andamento dei mercati per capire se questa fiducia continuerà nel corso dei prossimi mesi oppure verrà meno perché la situazione si sta facendo davvero insostenibile per tutti gli italiani; se non verranno presi seri provvedimenti è molto probabile che il numero dei poveri italiani dovrà inesorabilmente salire.

Un’economia in grave crisi.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!