L’Assicurazione su un Prestito in Cosa Consiste e Quando si Deve Fare?

Categorie: Prestiti

Molto spesso quando si parla di prestiti si sente anche parlare di assicurazione sul prestito ma in cosa consiste e quando deve essere sottoscritta? Soprattutto in alcuni casi particolari stipulare una polizza può rivelarsi davvero molto utile, ma vediamo nel dettaglio di cosa stiamo parlando.

Assicurazione-sul-prestito

Quando si stipula un prestito personale si possono sottoscrivere anche delle polizze assicurative che tutelano non solo la banca, ma anche il richiedente stesso nel caso in cui gli accadano degli eventi inaspettati che possono impedirgli di effettuare regolarmente il pagamento delle rate mensili; in questi casi la cosa migliore è avere una copertura assicurativa.

Le polizze assicurative però incidono fortemente sul costo del prestito e proprio per questo sarebbe meglio prenderne in considerazione più di una per trovare quella che incide di meno sul proprio prestito; di certo un buon metodo potrebbe essere quello di confrontare tra loro i TAEG visto che si tratta del tasso effettivo globale che include al suo interno sia i vari costi accessori e gli interessi.

Di certo la copertura assicurativa su un prestito non è un obbligo ma anzi è del tutto facoltativa e va valutata di situazione in situazione; solo il caso della cessione del quinto è diverso perché in quel caso è prevista una polizza per il rischio della perdita del lavoro e la polizza sulla vita, soprattutto nel caso in cui il reddito del richiedente non è in grado di garantire il pagamento regolare del rimborso.

La banca però può anche decidere di proporre come condizione obbligatoria al richiedente quella di sottoscrivere una polizza assicurativa, e di solito viene consigliata per i finanziamenti superiori ai 5000 euro.

I prestiti personali fanno parte anche di quei prestiti dati per credito al consumo, e se per esempio si richiede un mutuo le banche devono dare al cliente almeno due preventivi che siano riconducibili alla banca stessa o ad un istituto finanziario che si appoggia ad essa; in questo modo il richiedente può confrontare diverse proposte e scegliere quella che soddisfa al meglio le sue esigenze.

Il cliente così poi avrà 10 giorni per valutare e decidere anche di sottoscrivere una polizza assicurativa annessa al prestito.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!