Il Trasferimento di Residenza è Fondamentale per Usufruire delle Agevolazioni Fiscali Prima Casa

Categorie: Agevolazioni

Molte persone sono in procinto di acquistare la prima casa e sono molte le domande che solitamente si pongono prima dell’acquisto; una delle prime è certamente quella riguardante le agevolazioni fiscali. Infatti, quando possibile gli acquirenti cercano di usufruire di tutti gli sconti possibili soprattutto quando si parla di un bene così importante come la casa. Come si fa a non far cadere in decadenza le agevolazioni fiscali per la prima casa? Requisito fondamentale è certamente quello di essere assolutamente sicuri di aver fatto il cambio di residenza entro i 18 mesi dalla redazione dell’atto.

Se il soggetto prende l’impegno di prendere la residenza dopo la stipula del contratto di acquisto deve essere riportato nel contratto stesso; la decadenza delle agevolazioni avviene passato il 18° mese dalla data in cui è stato redatto l’atto. Qualora si verifichino delle cause di forza maggiore per cui risulta impossibile assolvere all’impegno preso, è davvero molto difficile riuscire a mantenere i benefici fiscali. Queste agevolazioni possono valere anche per le pertinenze della casa purché si trovino nelle sue immediate vicinanze e siano comunque al servizio della stessa. Ovviamente parlando delle pertinenze della casa le agevolazioni valgono solamente nei limiti della ragionevolezza; ottenere le agevolazioni fiscali è possibile!

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!