Il Leasing Finanziario nel Budget Aziendale

Categorie: Finanza, Finanziamenti

I contratti di leasing definiscono un’operazione finanziaria attraverso la quale si ha disponibilità di un bene per un periodo di tempo definito, grazie al pagamento di una rata periodica. Nel momento in cui il leasing arriva alla sua naturale scadenza si potranno avere a propria disposizione diverse opzioni. Prima di tutto, si potrà riscattare il bene, pagandolo ad un prezzo inferiore di quanto sarebbe venduto sul mercato; si potrà restituire il bene; continuare ad usarlo, ma dietro pagamento di un canone inferiore; si potrà chiedere la sostituzione con un altro bene.
Molto spesso il leasing è la modalità di acquisto tipica di un libero professionista o di un’azienda, visto che solo queste categorie possono usufruire delle deduzioni fiscali previste dalla nostra normativa. Inoltre, il bene in leasing deve essere considerato necessario per l’esercizio della propria attività professionale.
A perfezionare l’acquisto di un bene in leasing è una società terza che poi cederà lo stesso all’utilizzatore finale. Il fornitore, comunque, è scelto dall’utilizzatore, che potrà quindi definire nel dettaglio il tipo di prodotto desiderato.
Ma a chi bisogna rivolgersi per ottenere un contratto di leasing? In effetti, sono numerose le società che si occupano propriamente di questo genere di strumento finanziario, altrimenti sono disponibili alcuni sportelli bancari o produttori convenzionati.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!