Fondi Comuni di Investimento Azionari

Categorie: Finanza

Se si vuole investire una parte del proprio patrimonio potrebbero esserci consigliati dei fondi comuni di investimento. In effetti, ne esistono di diverse tipologie, per cui non è difficile trovare delle opzioni o dei portfolio che possano fare al caso nostro, ma è importante conoscere quelle che sono le differenze tra i tipi, in modo da scegliere in maniera attenta ed oculata.
In questa occasione, vogliamo parlare dei fondi comuni di investimento azionari, ovvero quei fondi che sono composti esclusivamente da azioni. Ci si potrebbe chiedere perché, a questo punto, non investire direttamente in azioni in modo individuale, piuttosto che scegliere di aderire a dei fondi comuni. Una delle risposte a questa domanda ha a che vedere con la maggiore semplicità di diversificazione dell’investimento stesso.



Con un fondo di investimento comune diventa possibile acquistare pacchetti maggiormente bilanciati di titoli, in modo che eventuali trend negativi siano compensati da quelli positivi. Inoltre, il singolo investitore non riesce ad avere ampia portata sul mercato azionario, effetto che si annulla del tutto nel momento in cui aderisce al fondo comune di investimento.
Infine, una considerazione circa il rischio: nel breve periodo, si tratta senza dubbio di prodotti rischiosi, ma sul lungo periodo, dunque almeno dieci anni, possono rivelarsi migliori di un fondo obbligazionario.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!