Fisco: L’IMU si può Pagare anche Presso Poste Italiane

Categorie: Fisco e Leggi

L’IMU è una di quelle tasse recentemente inserite che sta creando non pochi problemi agli italiani; soprattutto perché non sanno cosa serve per stabilire la cifra da pagare, entro quando si deve pagare, insomma un grande caos. Poste Italiane però, continua a distinguersi visto che ha messo sul proprio portale il modulo da compilare per pagare l’IMU.

Proprio a partire da questi giorni anche coloro che non sono registrati al sito di poste Italiane avranno la possibilità di compilare direttamente on line il modulo F 24: è stato inoltre specificato che negli uffici postali più grandi sarà messo a disposizione dei clienti uno sportello dedicato all’IMU.

Compilando il modulo on line si cerca di ridurre i tempi di esecuzione della pratica direttamente allo sportello: questo sarà possibile grazie al fatto che dopo aver compilato il modulo on line ad ogni soggetto verrà dato un numero di pratica che per Poste Italiane sarà molto semplice da identificare.

Tutti i dati inseriti dai soggetti saranno poi salvati direttamente dal sistema per questo tramite il numero di pratica sarà tutto molto più semplice una volta giunti allo sportello; una volta compilato però è bene non solo salvare il formato PDF ma anche stamparlo per poi portarlo direttamente all’ufficio postale.

Ci sono inoltre ulteriori vantaggi se si è correntisti BancoPosta: infatti, si potrà pagare l’IMU direttamente on line, mentre invece per chi non lo è potrà pagare solamente con una qualsiasi carta di credito; un modo molto più semplice per gli italiani di pagare l’Imu.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!