Filmato Virale per un Americano che Distrugge il Proprio Fucile per Protesta

Categorie: News Finanziarie

Dopo la decisione di Trump di eliminare il divieto di rilascio delle armi alle persone con problemi psicologici, si è alimentata una vera e propria protesta degli americani. Infatti, è divenuto virale sul web proprio il video di un cittadino che fa un’azione per protesta.

armi in america

Tutto questo proviene anche dal fatto che c’è stata un’ennesima tragedia all’interno di una scuola, un uomo ha deciso di fare un video protesta e metterlo on line. Il filmato virale fa vedere il soggetto che distrugge il proprio fucile dopo averlo posseduto senza problemi per oltre 30 anni. A seguito di questa iniziativa il presidente americano sembra proprio che stia pensando a delle restrizioni sulle armi.

L’appassionato di tiro al bersaglio che ha girato il video, ha voluto assicurarsi che la sua arma non facesse più del male a nessuno per questo l’ha distrutta. Davvero il diritto di possedere un’arma sovrasta il valore di una vita umana? Gli studenti di Parkland teatro dell’ultima strage annunciata, hanno dichiarato che faranno una manifestazione il prossimo 24 marzo.

Ciò che emerge purtroppo, è che gli ultimi due attacchi avvenuti nelle scuole di Las Vegas e della Florida erano due malati mentali e purtroppo detenevano regolarmente un’arma. E’ necessario fare qualcosa e in fretta secondo il popolo americano per evitare nuove vittime, ci dovrebbe essere un maggiore controllo per quanto riguarda il rilascio del porto d’armi. Alla fine di marzo probabilmente se ne inizierà a parlare ma fino a quel momento? I ragazzi che vanno a scuola hanno molta paura…

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!