Essere Informati sull’ Estinzione del Mutuo

Estinguere il mutuo si può: è quanto va detto in partenza, onde sgombrare il campo da inutili equivoci. È dal 2007, per essere esatti che, grazie all’entrata in vigore del decreto Bersani, tutti i mutui possono essere estinti senza che il cliente debba pagare alcuna penale al proprio istituto di credito. Chi dovesse avere la fortuna di poter versare la somma presa a suo tempo in prestito dalla banca, avrà un indiscutibile vantaggio da questa norma, che aiuta il consumatore ad essere più tutelato nel suo rapporto con le banche.

I mutui precedenti al 2007, tuttavia, possono sempre essere estinti ma solo dopo aver pagato una penale. Tale cifra è diversa da un istituto di credito all’altro, quindi ciascuno dovrà effettuare i propri i conti in base a quanto è esplicitato sul contratto.



I mutui successivi al 2007 che possono essere estinti senza penale, comunque, sono quelli che riguardano l’acquisto di prima casa, quelli accesi per consentire la ristrutturazione di un immobile o per procedere con l’acquisto di un locale commerciale o da adibire ad attività professionali.

Ad ogni modo, se anche il vostro mutuo è precedente al 2007, un accordo raggiunto tra ABI e banche prevede una riduzione delle penali altrimenti previsti, proprio per favorire l’eliminazione del debito da parte del mutuatario. Chiedete informazioni presso la vostra filiale, estinguere il mutuo potrebbe essere molto più conveniente di quanto non immaginiate!

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!