Esodati: E’ Stato Fatto solo un Passo con il Primo Decreto

Categorie: Previdenza

In questi giorni, si sente parlare davvero molto della situazione degli esodati che non possono né lavorare né ricevere la pensione perché non aventi diritto. Monti con il Ministro del Lavoro, sembrano aver fatto dopo lunghe trattative il loro primo passo per risolvere del tutto questo problema. Sono entrambi consapevoli però che questo primo provvedimento preso, contrariamente a quanto si pensava, non sistema la situazione di tutti gli esodati ma solamente di 65 000 di loro.

La strada da fare per il Governo è ancora molto lunga: il primo decreto che è passato proprio in questi giorni è composto da 8 articoli in tutto; in sostanza tratta delle modalità con cui deve essere applicato il decreto salva stato fatto nel dicembre scorso per suddividere i soggetti ai quali spettano realmente i benefici.

La situazione è molto più difficile invece per chi ha firmato consensualmente con il proprio datore di lavoro per uscire dal mercato del lavoro: tutte queste persone sarebbero dovute andare in pensione non solo grazie ai parametri che erano stati prima stabiliti ma anche dopo aver usufruito dei vari ammortizzatori sociali.

Lo Stato si è preso l’impegno di cercare una soluzione equa per il resto degli esodati, che sia per loro anche economicamente sostenibile, oltre che in linea con i provvedimenti già presi; nel frattempo però tutte queste persone saranno costrette ad aspettare cercando di andare avanti con qualcosa che avevano messo da parte, se l’hanno fatto.

Per quanto ancora dovranno aspettare? Questo è davvero impossibile saperlo, si spera il meno possibile.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!