Economia: L’India è in Profonda Difficoltà Finanziaria

Categorie: News Finanziarie

L’India è uno di quei paesi che viene considerato come economia emergente, e fino a qualche anno fa aveva riservato molte sorprese e c’era molta positività sul suo futuro; sembrava addirittura poter raggiungere la Cina, mentre invece in questi ultimi giorni è arrivata una notizia davvero scioccante.

Ora questo risultato per l’India sembra un vero e proprio miraggio, ma oltre alla responsabilità a livello globale c’è stata anche quella interna per quanto riguarda il rallentamento che c’è stato in questa economia; la mancanza dell’elettricità in Paese non è di certo una novità ma questo è stato davvero il peggiore visto che ha lasciato al buio buona parte del Paese.

Milioni di persone bloccate e liberate solamente dopo molte ore, le infrastrutture di questo Paese inoltre hanno bisogno di nuovi fondi; in questo caso allora è stato necessario per l’India alimentarsi da un paese vicino.

Il balck out ha fatto comprendere ancora meglio all’intero paese la necessità di migliorare le infrastrutture, le notizie che arrivano direttamente dall’India sono un chiaro sintomo della situazione difficilmente che attualmente sta vivendo.

La BCE ha lasciato i tassi d’interesse invariati per paura dell’andamento dell’inflazione, quest’ultima però è stata vista in rialzo fino al 2013 fino ad un massimo del 7%; in questo modo sono risultati ancora più difficili anche i sussidi per il carburante fondamentale per la riduzione del deficit fiscale.

In questo modo sono compromessi anche i supporti e gli investimenti per la crescita, così come anche il rilancio delle infrastrutture a partire proprio dall’energia elettrica.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!