Economia: Al Rientro dalle Vacanze Rincara la Benzina

Categorie: News Finanziarie

Gli italiani attualmente si stanno godendo, almeno chi può, le vacanze estive, ma quando rientreranno troveranno una brutta sorpresa ad aspettarli, infatti è previsto un aumento sensibile del costo del carburante, spesa che di certo andrà a pesare ulteriormente sul bilancio delle famiglie.

Il prezzo della benzina arriverà fino alla soglia dei due euro, e questo non fa altro che deprimere ulteriormente il morale già a terra degli italiani; già adesso gli italiani spendono circa 20 euro in più per riempire il serbatoio della propria auto e la stessa federazione per i consumatori ha richiesto il fermo per le tassazioni ed il controllo sulle speculazioni.

L’aumento della benzina potrebbe portare a conseguenze gravissime visto che la maggior parte della merce viaggia tutta su strada, visto che il sistema agroalimentare può subire l’aumento dei costi dei servizi energetici, senza contare poi tutte le risorse che gli agricoltori stanno usando per cercare di combattere la siccità.

Inoltre, bisogna aggiungere che in molti distributori la Guardia di Finanza ha scoperto benzina taroccata oppure annacquata, e questo non fa che peggiorare ulteriormente la situazione; questo significa che la situazione della benzina andrà sempre peggiorando se i distributori continueranno anche a truffare i clienti italiani.

Gli italiani faranno meglio a godersi le proprie vacanze perché poi al loro ritorno dovranno fare i conti con numerosi aumenti; il bilancio degli italiani è destinato ad aggravarsi e le spese non scenderanno ma saliranno vertiginosamente.

Con la speranza che le autorità intervengano gli italiani sono sempre più preoccupati.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!