Ecco il Risparmio che ne Ricaverà l’Italia Grazie alla Spending Review

Categorie: News Finanziarie

Si è parlato moltissimo in questi giorni della nuova spending review che dovrebbe portare importanti risparmi all’Italia, in base all’operato di Carlo Cottarelli ecco in che modo si suddividerà il risparmio che l’Italia otterrà nei prossimi tre anni dai vari settori dell’economia.

economia

Cottarelli nel suo lavoro non ha solo specificato i risparmi che si possono ottenere togliendo tutti gli esuberi, il problema del turnover nelle assunzioni però è da studiare ulteriormente perché si rischia l’invecchiamento della popolazione  ma sempre rispettando i tempi brevi e cioè giugno 2014 per arrivare ad una buona proposta.

Acquisti di beni e servizi sono quelli che daranno la maggiore percentuale di risparmi ben 10.3 miliardi di euro, 6.6 miliardi verranno dai trasferimenti alle imprese, anche la difesa dovrà fare un po’ di rinunce visto che anche qui verranno risparmiati circa 2.6 miliardi di euro e 2.4 miliardi dalle forze dell’ordine; è molto probabile che visti tutti questi tagli fatti alle spese verrà rivisto anche il piano per l’acquisto degli F-35 di cui tanto si era parlato nei mesi scorsi.

Gli stipendi dei dirigenti verranno ritoccati e i trasporti però allo stesso tempo si vedranno accreditare circa 5.5 miliardi in meno, salute e illuminazione pubblica rientreranno in questo piano di risparmio, le pensioni dovrebbero essere ritoccate ma principalmente per prevenire l’abuso delle invalidità e non per quanto riguarda gli aumenti per le fasce più povere.

Non resta che attendere la messa in atto di tutti questi tagli per capire se effettivamente nel 2016 si risparmieranno circa 33 miliardi di euro totali nell’economia italiana.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!