Dossier titoli: opzione Conveniente per i Correntisti?

Categorie: Finanza

Quando decidiamo per l’apertura di un conto corrente tradizionale, non abbiamo sicuramente una serie di opzioni aggiuntive che fanno aumentare i costi ma che rappresentano anche delle opportunità in più per gestire il proprio patrimonio.

Ad un costo leggermente superiore ci potrebbe venire offerto, ad esempio, il dossier titoli, sempre legato ad un conto corrente. In cosa consiste il dossier titoli? Fondamentalmente, è uno strumento che l’istituto di credito rende disponibile perché si possano effettuare delle operazioni di acquisto azioni via internet. Possiamo immaginarlo come una sorta di carrello all’interno del quale si possono inserire azioni e titoli. Una volta che sono state venduti, i titoli usciranno dalla disponibilità del “paniere” del correntista. Questo servizio deve essere richiesto esplicitamente dal correntista, poiché la banca non provvede all’attivazione in automatico.



Ad ogni modo è previsto che si possa passare da un conto corrente tradizionale ad uno con dossier titoli in qualunque momento, è sufficiente firmare un nuovo contratto, accettando le rinnovate condizioni. Se, invece, si ha già una certa familiarità con questo strumento e si è già deciso per l’apertura di un conto corrente con dossier titoli, è bene prendere informazioni circa le banche che offrono tale servizio a costi minori, non essendo imposti per legge. Di solito, gli istituti di credito che operano interamente via web hanno costi minori di quelli tradizionali.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!