Dopo Diversi Anni in Italia Riprendono Mutui e Acquisti di Case

Categorie: News Finanziarie

I mutui e gli acquisti delle case sono in crescita rispetto agli ultimi anni, da 7 anni infatti continuavano a scendere sempre di più, l’aumento è stato di circa il 2% perr quanto riguarda le vendite delle case e circa il 10% per i mutui.

mutui

Ovviamente bisogna tenere presente il fatto che questi dati riguardano l’anno 2014 e non il 2015 da poco iniziato: sì sono dati che fanno ben sperare per il futuro, ma questo non significa che siamo in ripresa economica.

In Italia questo è il momento buono solamente per acquistare nuovi immobili ma non per vendere, perché i prezzi sono decisamente molto bassi (praticamente sottocosto).

Il dato migliore è sicuramente quello sui mutui, perché questo vuol dire che le famiglie possono accedere al credito con più facilità (anche se poca): le uniche regioni italiane che non vedono dati in miglioramento sono le isole, qui c’è stato invece un calo non da sottovalutare di circa l’1%.

Gli incentivi fiscali sono i principali responsabili della leggera ripresa registrata, ma l’Italia si trova tuttora in piena crisi economica: stando alle voci di chi lavora nel settore dell’edilizia e dell’immobiliare è tutto fermo dall’anno 2008 circa. Ma allora dove sta la verità?

Sicuramente i dati dei lavoratori italiani, mostrano uno stallo del mercato che non accenna a migliorare: il problema sta nel fatto che nel dare liquidità non ci sono più garanzie  e questo non permette di dare cifre importanti, questo è ciò che si sente all’intern0 degli istituti di credito.

La situazione non è per nulla migliorata, anzi.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!