Cosa sono le Obbligazioni Subordinate

Categorie: Finanza

Come possiamo distinguere le obbligazioni subordinate da tutte le altre? Iniziamo con il registrare quelle che sono le caratteristiche di questo strumento finanziario. Per prima cosa, possiamo dire che hanno una cedola periodica, anche se non sempre e non tutte possiedono una scadenza periodica vera e propria, dato che molto spesso questa è lontana nel tempo o, addirittura, non è contemplata.
Se non dovesse essere presente alcuna scadenza, si potrebbe considerare un’opzione di rimborso anticipato che viene chiamata call e che è a favore dell’emittente. La call potrà essere esercitata esclusivamente a partire da una certa data in poi.
Bisogna comunque segnalare che questo genere di titoli è più rischiosa di quanto non sia una normale obbligazione, tuttavia anche il rendimento è maggiore. Il rischio, ad esempio, potrebbe essere rintracciabile nel fatto che, in caso di fallimento dell’istituto di credito, si avrà diritto al rimborso dopo tutti gli altri creditori.
In altri più sporadici casi, si potrebbe essere colpiti da una perdita a prescindere dall’eventuale insolvenza o meno della banca, visto che potrebbe essere sufficiente una semplice difficoltà operativa della stessa.
Ogni Paese, infine, può adottare un proprio regolamento per la vigilanza su tali obbligazioni, sebbene si debba essere sempre all’interno delle norme di massima comuni.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!