Cosa sono i Finanziamenti Regionali

In determinati casi è possibile sfruttare i finanziamenti regionali messi a disposizione da questi enti pubblici proprio al fine di aiutare alcune specifiche categorie.
Di solito, infatti, i finanziamenti regionali sono delle forme di prestito pensate per le attività produttive e per lo sviluppo economico in generale. Questi finanziamenti vengono erogati in base a dei progetti professionali specifici e al possesso di determinati requisiti, valutando con cura la bontà e le possibilità di successo di ciascuna delle richieste avanzate.
La selettività è piuttosto elevata anche perché le domande che pervengono in occasione di tali bandi non sono affatto trascurabili, visto che il rimborso di questi prestiti non avviene secondo le modalità consuete ma si avvantaggia di alcune agevolazioni, come una parte della somma ottenibile a fondo perduto.
La parte ottenuta a fondo perduto, infatti, non dovrà essere restituita, alleggerendo notevolmente il debitore.
In genere, ma ciò può variare da bando a bando, la percentuale a fondo perduto è del 50%, anche se in qualche altro caso si potrebbe addirittura ottenere l’intera somma secondo questa modalità.
Talvolta, a proporre finanziamenti e prestiti a condizioni particolarmente vantaggiose non sono solo le Regioni ma anche le Province e, ma più raramente, i Comuni.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!