Cos’ è la Notula

Categorie: Fisco e Leggi

Non si tratta di un termine conosciuto ai più, tuttavia la notula è molto importante per un professionista dato che è lo strumento con il quale egli può richiedere il pagamento dell’onorario stabilito, come da accordi.
La notula, infatti, meglio nota con il termine di parcella, equivale alla fattura ma è presentata dal professionista in seguito alle prestazioni del quale è stato investito.
La notula non può essere redatta in modo casuale, soprattutto se si è parte di un albo, di un ordine o di un collegio professionale, come nel caso di architetti, ingegneri, geometri e così via. In tali circostanze, bisognerà attenersi ad un preciso modello, come indicato dalla legge in materia.
La notula può essere definitiva o sotto forma di avviso. Vediamo la differenza. Il progetto di notula, o l’avviso di notula (ma si possono trovare anche denominazioni come relata o avviso di parcella) sono dei documenti di natura non fiscale, che vengono emessi da parte di un professionista all’atto del completamento della prestazione. La notula definitiva, invece, viene emessa solo successivamente, al momento stesso del pagamento. Si preferisce ricorrere a questo doppio canale per evitare di dover anticipare l’iva mentre si è in attesa del pagamento, che può avvenire anche a 90 giorni.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!