Cos’ è il Mav

Categorie: Finanza

Il Mav è la sigla che sta per pagamento “mediante avviso” e si contraddistingue per essere uno standard tra le procedure bancarie con le quali si incassa un bollettino.
Questo bollettino è appositamente creato per rendere possibile tale procedura, e viene compilato da parte del debitore, mentre l’incasso avverrà tramite la banca del creditore. Si tratta di un comodo modello per il pagamento che può essere eseguito senza dover pagare spese ulteriori e che può avvenire anche presso uno sportello postale.
Di solito il Mav è usato da parte degli enti pubblici, di università, di organizzazioni o di associazioni, visti i vantaggi e la semplicità d’uso dello stesso.
Oltre all’estrema velocità e comodità, infatti, il Mav è ideale anche contro dimenticanze o disguidi, essendo valido entro una scadenza predeterminata e consentendo l’ottenimento di una ricevuta dell’avvenuto pagamento.
Oggi, il Mav può essere pagato anche comodamente dal proprio pc, adoperando il codice a 18 cifre stampato su di esso. Si tratta di un’opportunità in più, particolarmente utile, anche perché va ricordato che i Mav non devono essere firmati, quindi non è necessaria la presenza allo sportello.
La cifra da corrispondere, infine, non deve essere necessariamente prelevata dal proprio conto, ma può essere versata in contanti, così che non è obbligatorio possedere in conto corrente per pagare un Mav.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!