Consigli per Investire con la Nuova Manovra Economica

Categorie: Finanziamenti

Entrata in vigore la nuova manovra economica 2011, non resta che cercare di adeguarsi al cambio di normative e leggi fiscali, capendo, nel contempo, quello su cui può valere la pena puntare per effettuare un investimento che non porti a perdite di capitale.
È chiaro, infatti, che i cambiamenti votati dalla maggioranza di governo avranno una certa incidenza anche sulle abitudini di risparmio e di investimento, soprattutto a causa delle novità in materia di tassazione dei fondi comuni e del cambiamento dei costi previsto per i conti deposito.
D’altra parte, anche la complessa situazione internazionale e il rischio di default che aleggia sulle economie di alcuni Paesi europei, influenzano le scelte degli utenti che, spesso, ricevono come consiglio proprio quello di agire su periodi di breve e medio termine, così da avere maggiormente sotto controllo la propria situazione patrimoniale.
Infatti, nel breve periodo è più facile poter compiere delle previsioni e aggiustare il tiro di un investimento, senza perdere eccessivamente e senza correre troppi rischi, anche se i guadagni tendono, naturalmente, a ridimensionarsi.
Infine, meglio orientarsi su prodotti considerati tradizionalmente come sicuri e non aleatori: un investimento nel mattone è certamente più remunerativo dell’acquisto di un’auto di lusso o di uno yacht per vacanze da ricchi!

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!