Comprare l’ Auto all’ Estero per Risparmiare

Categorie: Come Risparmiare

Come comprare l’auto all’estero per risparmiare sui costi: la procedura si semplifica e diventa più facile per tutti, anche per chi fin’ora ha sempre scartato l’idea, convinto che fosse troppo complesso procedere in tal senso.
Almeno, tutto diventa più facile se si vuole comprare il veicolo in uno qualunque degli Stati Europei, mentre al di fuori dell’UE continuano ad esserci una serie di complicazioni che scoraggiano i più.
Il tutto, grazie ad un regolamento della Commissione Europea che consente ad un acquirente di ottenere contestualmente all’acquisto, il certificato di conformità che è richiesto da parte delle motorizzazioni per iscrivere il veicolo acquistato all’estero nel proprio Paese.



Con questo certificato ci si recherà presso la motorizzazione di competenza e si chiederà di procedere con l’iscrizione, senza alcuna difficoltà da parte dell’apparato burocratico nazionale.
Ciò sottolinea, ovviamente, come sia possibile una minore incidenza della burocrazia nel processo di vendita e di acquisto, ma è importante sapere che questa circolare è valida esclusivamente per i veicoli nuovi e non per l’usato.
Nel certificato di conformità saranno anche inserite tutte le informazioni che riguardano i requisiti energetici e ambientali dell’auto, in modo da applicare ad essa le tasse e ogni tipo di corrispettivo richiesti dal fisco.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!