Come si Fa ad Ottenere un Prestito per Casalinghe?

Categorie: Prestiti

Molto spesso quando si tratta di ottenere un prestito le casalinghe sono quelle che si trovano in maggiore difficoltà perché non c’è concretamente una soluzione che sia adatta a loro, mentre invece anche se poco conosciuto esiste il prestito pensato proprio per le casalinghe, ma in che modo è possibile ottenerlo e a quali condizioni?

casalinghe01

Nonostante si pensi che le agevolazioni spettino solamente a chi ha un lavoro fisso e quindi è un dipendente o un pensionato, esistono anche delle forme di prestito atipiche che si possono rimborsare poi in piccolissime rate che non vanno a pesare poi sul bilancio familiare; i prestiti per le casalinghe rientrano sempre nei prestiti personali ma possono servire nello specifico per spese che riguardano l’abbellimento e non solo dell’ambiente domestico.

Le casalinghe che si occupano esclusivamente della casa o quelle che fanno anche un lavoro part-time sono le donne che possono richiedere questo tipo di prestito: nel caso delle prime però ci dovrà essere la firma di un garante per ottenere il prestito visto che la donna non ha alcun tipo di reddito che serve come garanzia per il pagamento delle rate.

Ma chi offre questo tipo di prestito? Findomestic è uno degli istituti che lo offre e sotto la denominazione di credito al consumo ha inserito proprio questo tipo di prestiti, si possono ottenere fino ad un massimo di 30.000 euro rimborsabili in 84 rate; anche Elastys rientra tra quelle grazie ad Agos Ducato è in grado di proporre alle casalinghe diversi tipi di prestiti pensati apposta per loro e per le loro esigenze.

Ovviamente bisogna tenere conto del fatto che i prestiti per casalinghe vengono usati soprattutto per l’acquisto di beni per l’ambiente domestico come ad esempio arredamento o elettrodomestici.

Quali sono i documenti da presentare nel caso in cui si voglia richiedere un prestito di questo tipo? Beh prima di tutto i documenti d’identità della casalinga che non presenterà alcun reddito ma sarà il suo garante a farlo al momento della richiesta del prestito qualunque sia l’entità della cifra.

Non tutti gli enti o le banche concedono questo tipo di prestito per questo è meglio richiedere diversi fogli informativi.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!