Come Scegliere il Conto Corrente più Economico e di Qualità

Categorie: Conto Corrente

Come attirare un maggior numero di clienti e come scegliere, di contro, il miglior conto corrente?
Costi eccessivi, ben più elevati di quelli che si registrano nel resto d’Europa hanno fatto da sponda ad un gran numero di polemiche, suscitando una serie di prese di posizioni a catena. Comunque sia, bisogna ammettere che in parte ciò è servito a contenere la spesa, visto che la stessa è diminuita di circa tre euro all’anno. È chiaro, tuttavia, che non si tratta di un risparmio significativo e, quindi, gli utenti dovranno in qualche modo organizzarsi al meglio per tagliare sui costi.
D’altro canto, anche le banche hanno compreso che ben diversi devono essere i propri atteggiamenti in tal senso, e hanno deciso di superare l’ostacolo con un nuovo modo di segmentare il mercato, proponendo prodotti specifici a seconda del target al quale si può fare riferimento.
Non tutti, quindi, riescono a fare propri questi dimagrimenti di spesa, spesso perché non si sa bene come muoversi e non si è informati sul tipo di profilo al quale si appartiene.
C’è da dire, ad esempio, che se si è una clientela giovane si è più avvantaggiati qualora si scelga di operare sostanzialmente via web, mentre se si ha la fortuna di possedere un po’ di risparmi, si possono scegliere delle soluzioni di conto deposito in grado perfino di tagliare i costi dell’imposta di bollo con Ing Direct.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!