Come Risparmiare sulla Spesa nonostante il Caro Vita

Categorie: Come Risparmiare

Lo leggiamo sul giornale tutti i giorni: il costo della vita è in aumento e sono necessarie strategie per riuscire a contenere la spesa, riuscendo così ad arrivare alla quarta settimana del mese, anche se tirando la cinghia. La stessa Ue è scesa in campo, stilando un vademecum che aiuti i consumatori a fare una spesa migliore e più intelligente, senza inutili sprechi. Ad esempio, comprando frutta e verdura etichettate come categoria A o extra non si ha un vero miglioramento della qualità ma solo della resa estetica del prodotto: un categoria B sarà equivalente e costerà meno. Recarsi al mercato dopo l’una aiuterà a fare buoni affari, perché molti saranno i prodotti in svendita. Discorso analogo nei grandi supermercati verso l’ora di chiusura: è possibile trovare a prezzo ridotto tutte quelle merci sotto scadenza e che non potrebbero più essere messe in esposizione sui banchi il giorno successivo. In gran parte, si tratta di alimenti ancora perfettamente edibili.
La carne bovina che costa meno non è qualitativamente inferiore rispetto al quarto posteriore più costoso; allo stesso modo, preferire il pane integrale, più ricco di fibra oltre che più economico. Tra passata e pelati, meglio questi ultimi, dato il minor costo, così come le marche primo prezzo possono essere una valida alternativa ai brand più noti, soprattutto per ciò che riguarda detersivi, zucchero, farina, pasta.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!