Come Risparmiare Nonostante i Rincari Previsti a Pasqua

Categorie: Come Risparmiare

Si sta avvicinando la Pasqua ma questo non significa che il costo della vita sarà minore, tutt’altro: infatti, sono previsti ulteriori rincari anche in questo periodo. Ma come si fa allora a risparmiare se sono previsti rincari continuamente? La benzina è uno dei beni che sta avendo i maggiori rincari nell’ultimo periodo, ed anche per questo gli italiani trovano sempre maggiori difficoltà nel cercare di risparmiare qualcosa per arrivare a fine mese.

Infatti, è stato calcolato che rispetto a poco tempo fa fare un pieno costa circa 18 euro in più; inoltre la possibilità che la benzina arrivi ad un costo di circa 2 euro al litro non è poi così remota. Ci sono alcune semplici regole che se rispettate permettono di risparmiare almeno in parte sul costo del rifornimento di benzina.

Prima di tutto, bisogna sempre fare estrema attenzione ai listini esposti all’entrata di ogni distributore di benzina; inoltre, bisognerebbe privilegiare gli impianti self service perché garantiscono ai propri clienti uno sconto di circa 10 centesimi al litro.

Se è possibile, sarebbe meglio privilegiare i distributori senza logo, questo perché permettono di risparmiare fino a 15 centesimi al litro sulla benzina; per trovare il distributore più vicino nella propria zona è sufficiente fare una breve ricerca su internet.

Ovviamente, per non consumare molta benzina, la macchina non deve avere alcun tipo di difetto e quindi, l’auto deve essere in piena efficienza; infine, la cosa migliore da fare per non consumare molto è quella di adottare una guida dolce. Risparmiare è davvero difficile ma è necessaro in questi tempi di crisi.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!